Recensione di “Quel desiderio che sa di cielo” di Alessandra Loreti

Recensione di “Quel desiderio che sa di cielo” scritto da Alessandra Loreti.

Ecco un romanzo fresco, leggero, delicato. Scritto sotto forma di diario, è la storia di Cassandra, giovane illustratrice alla perenne ricerca di se stessa. Cassandra è una persona ferita, piuttosto disillusa. A causa di Andrea non crede molto nell’amore e forse neanche nelle proprie capacità. Per questo incomincia un corso di personal coaching e tiene un diario, dove annota tutto il suo quotidiano. Ecco che piano piano  la sua vita cambia anche grazie a Marco. Il suo incontro le farà capire tante cose, le darà la consapevolezza di meritare di meglio e che i sogni possono anche realizzarci se ci si crede veramente.

E’ proprio Marco, secondo me, il personaggio più importante. Un uomo determinato, concentrato a mille sul suo lavoro e sugli obiettivi che vuole assolutamente raggiungere. Cassandra ne incrocia la strada e quasi se ne innamora seguendo un filo sottile che è quello del destino. ” Nulla accade per caso”, una frase che ritorna spesso fra le pagine di questo libro. Ebbene, Marco si scoprirà non esse parte del suo futuro ma sarà  estremamente importante per il resto della vita di Cassandra. Le sarà di esempio perché capace di anteporre l’ambizione e i propri sogni all’amore, che è visto quasi come distrazione. Un po’ cinico come concetto se ci si pensa, eppure estremamente moderno. Molto spesso capita di rifugiarsi nel proprio individualismo che ci porta a realizzare noi stessi a scapito di eventuali affetti.

E’ giusto? sbagliato?

L’autrice non sembra dare una risposta, si limita a raccontare i fatti, un punto di vista che è piuttosto condiviso, basta guardarsi intorno.

Uno spaccato interessante, una storia che è troppo riduttivo relegarla a semplice diario sentimentale. Seppure di sentimento ce n’è parecchio. Romantiche e armoniose sono pure le tavole di acquerello che impreziosiscono il testo alla fine di ogni capitolo. Non sono amante dei romance però questo testo l’ho letto con molto piacere, davvero.

Consigliato per chi è alla ricerca di una lettura semplice, leggera, senza troppi pensieri anche perché si legge in pochissimo tempo.

In bocca al lupo all’autrice.

link per l’acquisto

Please follow and like us:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento