Cartella editoriale, cos’è?

 

La prima volta che ho letto il termine “cartella editoriale” mi sono subito chiesto: Cazzo è?

Che partecipiate  a un concorso letterario, o vi troviate a inviare un estratto del vostro romanzo a un’agenzia letteraria o casa editrice, molto probabilmente vi chiederanno  di far rientrare il vostro manoscritto in un certo numero di cartelle.

Torniamo alla domanda di prima: “Che cosa si intende per cartella editoriale?”

In pratica una cartella è un foglio da 1800 caratteri, spazi inclusi, suddivisa in 30 righe da 60 battute ciascuna.

Ecco, una volta assodato cos’è una cartella editoriale, a me piace formattare il foglio in questo modo.

Font  New Times Roman, dimensione 12.

Interlinea 1,5

Allineamento giustificato

Margine superiore e inferiore  3 cm

Margine sinistro e destro  2,5 cm

Programma di scrittura Open Office ( che è gratuito e questo basta).

Ma come si fa a contare i caratteri di una cartella?

Semplicissimo. Sempre utilizzando Open Office, selezionare Strumenti poi conteggio parole e il gioco è fatto.

Se avete domande o insulti da farmi, mandatemi una mail.

 

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Please follow and like us:

Lascia un commento